Facendo proprio il principio di sostenibilità “delle 4 R” ATP sceglie di iniziare dalla prima: ridurre. L’obiettivo è abbattere l’impatto sull’ambiente con azioni concrete, come la riduzione degli imballaggi in #plastica e dei rifiuti cartacei.

Da anni ATP fornisce gratuitamente l’acqua in bottiglia ai propri collaboratori, oggi compie un nuovo passo verso una gestione più sostenibile delle risorse e la riduzione dei rifiuti plastici installando erogatori Culligan che valorizzano l’acqua di rete con filtri al carbone attivo e tramite ultrafiltrazione, abbattendo la percentuale di cloro ed impedendo il passaggio di batteri e virus.

Non solo: ogni dipendente ha ricevuto una bottiglia in acciaio inox, ricaricabile e riciclabile a vita.

Per ridurre il consumo di carta ATP ha inoltre in programma altre iniziative ecosostenibili.

Piccole, gradi azioni che porteranno sempre più a modificare mindset e comportamenti traghettandoci verso un futuro più sostenibile.