L’Industria 4.0 è il nuovo orizzonte di una produzione che diventa più intelligente, veloce ed efficiente. Un orizzonte in cui ATP crede profondamente, tanto da aver investito per la crescita e l’innovazione degli impianti e dei processi produttivi oltre 2 milioni nel biennio 2017/2018 e aver stanziato oltre 3000 ore per la formazione nel solo 2018.
L’industria 4.0 è una transizione epocale a cui ATP vuole partecipi tutto il personale. L’uomo rimane al centro della fabbrica e il suo lavoro viene nobilitato: poter contare su robot programmati per svolgere operazioni seriali non mette da parte gli operatori, ma consente loro di concentrarsi su funzioni di maggior valore aggiunto, abbandonando operazioni ripetitive per dedicarsi all’analisi dei dati e assumendo responsabilità decisionali sempre più sfidanti.
Grazie a un mix tecnologico di automazione, informazione, connessione e programmazione l’industria 4.0 cambierà i giochi per tutti. I più veloci a capirlo saranno quelli che rimarranno competitivi a vinceranno in questo nuovo scenario, perché in questo nuovo mondo non è più il pesce più grande che mangia il pesce più piccolo, ma il pesce veloce che mangia il pesce più lento!
Noi continueremo a crederci ed investirci, e tu?
SCOPRI DI PIÙ