• it
  • en
  • de
  • fr

Guarnizioni lineari autoadattative

Queste guarnizioni sono solitamente realizzate in gomma o poliuretano, in funzione delle specifiche condizioni termiche di utilizzo. Il loro utilizzo nelle valvole delle macchine dosatrici permette il recupero delle eccentricità dinamiche legate a lunghe corse o a scarsi sistemi di guida.
La guarnizione flottante ATP (BREVETTO MI2006A002057) sviluppabile per steli e cilindri offre una soluzione per sistemi di tenuta lineari fino a 20 bar e si distingue per elevato rendimento e lunga vita operativa.
Grazie alle guarnizioni autoadattative è possibile una minore usura in quanto la pressione di contatto tra la guarnizione e l’albero (o il cilindro) è notevolmente ridotta rispetto alle tenute tradizionali.

 

EFFICACIA ED EFFICIENZA
Applicata sugli azionamenti idraulici e pneumatici la guarnizione autoadattativa permette di ottenere un netto miglioramento sia in termini di efficacia (precisione della tenuta) che di efficienza (durata della tenuta).
Quando i giochi sono ampi la guarnizione alimentare flottante è impiegata nel dosaggio di fluidi, in quanto la presenza di un’ampia gola permette una facile pulizia.

 

ROTAZIONE AUTOADATTATIVA
Le guarnizioni flottanti possono essere utilizzate anche in presenza di movimenti rotativi, sia continui che discontinui. Nelle applicazioni rotanti, grazie al ridotto precarico necessario al loro funzionamento, le guarnizioni flottanti permettono di ottenere risultati in termini di usura sensibilmente migliori in termini di usura rispetto alle guarnizioni a labbro tradizionali.
Inoltre, la lubrificazione effettuata con i prodotti OKS permette di creare un cuscinetto di grasso sotto il labbro dinamico che permette di migliorare ulteriormente la vita operativa di queste guarnizioni.

 

Non hai trovato la soluzione che cercavi?