Statistiche web Skip to content
cerchio piccolo

TABELLA DI DIMENSIONAMENTO ORING

O Ring Easy Search: il catalogo O Ring facile e veloce

Grazie a O-ring Easy Search,  la tabella di dimensionamento o-ring  ATP, scegliere l’OR per la tua applicazione non è mai stato così semplice. Con O Ring Easy Search, l’unico catalogo O Ring interattivopuoi trovare il tuo OR di silicone o altre gomme come NBR, FKM eLSR inserendo un qualsiasi dato  conosciuto.:

Ricerca il tuo O Ring partendo dalla corda (S).  Inserisci ad esempio in Cerca “2.62”: il selezionatore escluderà tutti i codici che non hanno la corda 2.62.

Scegli un intervallo di dimensioni per il tuo ORing ed inserisci il valore minimo e massimo del tuo diametro interno (D).Il selezionatore limiterà i codici esistenti a quelli inclusi nell’intervallo.

Consulta i dimensionamenti statici e dinamici per definire le sedi e chiedi informazioni ai nostri tecnici per i materiali e le durezze disponibili. Come? Attraverso il bottone RICHIEDI INFORMAZIONI SUI PRODOTTI SELEZIONATI.

o-ring-OR-dimensioni-misure-diametro-corda

Tabella di dimensionamento Oring

Le dimensioni delle sedi sono definite nelle tabelle di dimensionamento per ogni O-Ring  e trovare le misure del tuo oring è facilissimo.  Ti basta inserire il valore minimo e massimo del diametro interno dell’O Ring che desideri acquistare, oppure inserire una misura nel box di ricerca della tabella OR che trovi  sotto.
Spunta la casella accanto ai codici che ti servono e premi il pulsante blu CONTATTA UN PROGETTISTA per ottenere un preventivo o una consulenza.

Tabella interattiva Oring

Definire la sede delle tue guarnizioni or è facilissimo grazie alla nostra tabella interattiva o-ring

Ai fini di una corretta tenuta statica e di una lunga durata dell’O Ring occorre che le superfici delle sedi siano ben pulite al momento del montaggio anche quando sono lavorate con un grado di finitura non elevato.

È buona norma che le sedi abbiano superfici con un grado di rugosità massimo Ra come in tabella. Le sedi di alloggiamento devono essere dimensionate in modo opportuno onde evitare un eccessivo schiacciamento dell’O-Ring. Nella tabella or riportiamo il nostro dimensionamento più utilizzato per O-Ring in applicazioni statiche e condizioni di utilizzo “normali”. (Pressioni non elevate, giochi ridotti e buona cura nella realizzazione delle sedi.)

Suggeriamo sempre di contattare i nostri tecnici per chiarimenti od anche semplicemente per verificare il dimensionamento calcolato.

ORing radiale statico immagine assime ATP e1602179666846

Materiali certificati per il settore alimentare e farmaceutico

Lavori nel settore alimentare o farmaceutico? Cerchi un o oring di dimensioni compatibili con la tua applicazione ed in materiale certificato? Nessun problema. All’interno del nostro catalogo o ring puoi trovare soluzioni per il settore alimentare ed in particolare o ring in silicone, gomma  poliuretano e plastica che rientrano nella classificazione MOCA.  Gli stessi o ring sono inoltre certificati secondo le normative europee EC 1935/2004, CE 10/2011 e REACH e le normative internazionali: Food and Drug Administration (FDA), Norme sanitarie 18-03 (3A),  Farmacopea degli Stati Uniti (USP classe VI) , GB standard per la Cina)

certificazione DNV documento ufficiale post

O-Ring come tenuta dinamica

Nei casi in cui l’usura della gomma risulti sufficientemente bassa (ad esempio in presenza di basse velocità con piccoli movimenti e bassa ciclicità) è possibile usare l’O Ring anche come tenuta dinamica.

Il gioco tra le superfici e la loro rugosità superficiale sono tra le caratteristiche più critiche di questo dimensionamento. Le sedi  devono essere accuratamente lavorate e tutti gli spigoli raccordati come mostra la figura per il dimensionamento statico. In funzione delle caratteristiche applicative ed in particolare pressione e velocità, possono essere utilizzati dimensionamenti con una diversa compressione dell’O Ring, di seguito riportati.

In linea generale lo schiacciamento dell’O Ring deve essere inferiore al valore complessivo del gioco tra pistone e cilindro. Questo per evitare che, per uno spostamento radiale massimo del pistone, l’ORing non sia sufficientemente compresso o addirittura lasci uno spiraglio seppur minimo con conseguente annullamento dell’effetto di tenuta.

Inoltre occorre che l’applicazione sia sufficientemente guidata affinché l’O Ring non debba fungere esso stesso da guida. Nel caso di alte pressioni occorre ridurre al minimo il gioco per ridurre il rischio di estrusione che causerebbe una rapida distruzione dell’ORing.

Cilindro oleodinamico idraulico pneumatico OR