• it
  • en
  • de

Tenuta perfetta e massima igiene

Le membrane sono particolari in materiale plastico od elastomerico utilizzate per isolare due zone della macchina caratterizzate da condizioni diverse. In particolare le membrane dividono la zona prodotto, contraddistinta da una specifica temperatura e pressione, dalla zona meccanica solitamente a pressione ambiente. A differenza delle guarnizioni, le membrane non sono soggette ad usura meccanica, mentre sono sensibili al fenomeno della fatica. Per questo motivo è importante un adeguato studio della loro sezione, in modo da evitare che il materiale sia soggetto a deformazioni rilevanti durante la sua movimentazione. ATP realizza membrane in PTFE per il settore farmaceutico ed alimentare impiegate per evitare la presenza di punti di accumulo del prodotto ed ottenere una migliore sanificazione rispetto ai soffietti tradizionali.

L’alta resistenza alle igienizzazioni più aggressive le rende particolarmente adatte anche al settore chimico e petrolchimico. Sebbene utilizzate principalmente in presenza di corse brevi, attraverso una progettazione personalizzata sia del profilo della membrana che delle parti metalliche di supporto, è possibile realizzare applicazioni anche in presenza di alte pressioni. Oltre alle membrane in PTFE, ATP progetta e realizza membrane in materiale termoplastico, come SINTEK HTPU, e membrane in materiale elastomerico (gomma e silicone).