• Italiano
  • Inglese
  • Tedesco
  • Francese

Scopri le guarnizioni ed i sistemi di tenuta ATP per le industrie alimentari

ATP progetta, produce e commercializza guarnizioni alimentari, sistemi di tenuta, membrane, soffietti e particolari in gomma (silicone, EPDM, FPM), poliuretano e plastica (PTFE, PTFE caricati, POM, PET, PE altissima densità e speciali) per l’industria alimentare, del packaging, del confezionamento, del riempimento ed imbottigliamento, che soddisfano i più severi requisiti in termini di hygienic design.

MATERIALI CERTIFICATI PER IL SETTORE ALIMENTARE

Le guarnizioni ed i particolari a disegno prodotti da ATP rientrano nella classificazione MOCA inerente i materiali e gli oggetti destinati al contatto con gli alimenti.

Tutti i materiali per le applicazioni alimentari sono certificati secondo le normative europee EC 1935/2004, CE 10/2011 e REACH ed le normative internazionali: Food and Drug Administration (FDA), Norme sanitarie 18-03 (3A),   Farmacopea degli Stati Uniti (USP classe VI) , GB standard per la Cina). I  parametri qualitativi ATP ed i test eseguiti sui pezzi finiti ci permettono di certificare inoltre la produzione secondo la CE 2023/2006 (Good Manufacturing Pratice).

RESISTENZA TERMICA, CHIMICA E TRACCIABILITA’

Le guarnizioni e soluzioni alimentari ATP sono resistenti alle alte e basse temperature, all’abrasione e ad una vasta gamma di prodotti chimici aggressivi utilizzati nei processi di sanificazione CIP e sterilizzazione SIP. Tutte le applicazioni sono  inoltre sono gestite per garantire la completa tracciabilità dei componenti. Oltre alle classiche geometrie come oring (OR) e paraoli (anelli di tenuta) ATP gestisce varie soluzioni come i pistoni di dosaggio per le riempitrici, soluzioni igieniche ultra cleaned, guarnizioni in PTFE con molla in acciaio inox, guarnizioni a labbro per sistemi di tenuta lineari (con movimento alternativo) o rotanti (come i giunti multi prodotto).

I profili delle guarnizioni impiegate nell’industria alimentare  ed in particolare quello del pistone ultraclean premettono di evitare il ristagno dei fluidi alimentari riducendo la  formazione di cariche batteriche nella zona  di alloggiamento della tenuta.

 

IL VALORE AGGIUNTO DELL’ANALISI FEM
Grazie agli studi effettuati anche attraverso il ricorso all’analisi FEM, il nostro centro centro di ricerca e sviluppo ha messo a punto una soluzione innovativa (brevetto ATP) per le tenute rotanti e lineari, la guarnizione autoadattativa.
Sviluppata per applicazioni lineari fino a 20 bar si distingue per la compensazione automatica delle eccentricità, l’elevato rendimento e la lunga vita operativa. La tenuta autoadattativa può essere utilizzata in molte altre applicazioni con grande efficacia (capacità di tenuta) ed efficienza (durata della tenuta).
GUARNIZIONI ALIMENTARI A BASSO ATTRITO
Spesso negli impianti alimentari la possibilità di utilizzare guarnizioni a basso attrito rappresenta un importante valore aggiunto. ATP.
Tra soluzioni più utilizzate in ambito alimentare si segnalano i soffietti e le membrane in SINTEK V1AL 001177, materiale caratterizzato da una alta resistenza chimica e termica, che permette il raggiungimento di performance più elevate rispetto ai tradizionali PTFE ed un allungamento della vita operativa delle applicazioni.

 

Scopri le guarnizioni e i sistemi di tenuta sviluppati per le industrie alimentari

Nelle macchine asettiche, per separare la zona asettica dalla parte meccanica è spesso necessario utilizzare soffietti o membrane. Le nostre soluzioni…

SCOPRI DI PIÙ

Queste soluzioni in SINTEK HTPU per valvole delle macchine dosatrici permettono il recupero delle eccentricità dinamiche legate a lunghe corse o a scarsi sistemi di guida.
La soluzione…

SCOPRI DI PIÙ

ATP realizza membrane in PTFE per il settore alimentare e farmaceutico impiegate per evitare la presenza di punti di accumulo del prodotto ed ottenere una migliore sanificazione rispetto ai soffietti tradizionali.

r

SCOPRI DI PIÙ

Non hai trovato la soluzione che cercavi?